Chiesa S.Francesco  
a Mirabelle Eclano (Avellino)



Planimetria Rilievo

A seguito del terremoto del 1980 la volta a botte dell'unica navata centrale in parte crollata o si fortemente  lesionata, mentre sia le murature che il piano fondale risultano, alla luce dei saggi introspettivi effettuati, in condizioni abbastanza soddisfacenti. L'intervento strutturale e architettonico, progettato con la collaborazione degli architetti G.D.Emilio, P.Mancini e G.Gioia, si occupa pertanto sia della ricostruzione della volta, sostituita quasi integralmente da idonea 


Sezione Rilievo


Le origini della Chiesa vengono fatte risalire al 1222, ma la stessa fu di fatto ricostruita e modificata secondo i canoni architettonici del XVIII sec. dopo un terremoto avvenuto nel 1732. Gli arredi lignei di notevole pregio artistico risalgono al 1500. 

 

controsoffittatura in pernervometal sospesa alla nuova struttura in carpenteria metallica del tetto, che dei corpi di fabbrica addossati lateralmente alle pareti dell'aula centrale per i quali sono previste applicazioni di intonaci retinati, rinforzo delle volte e perforazioni armate nei nodi delle murature.Si tenta inoltre il recupero dell'originaria torre campanaria sopraelevata nel 1908 con una criticata merlatura in cemento e distrutta dal sisma fino allo zoccolo di base.


Numero di accessi a questa pagina Contatore visite